Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3391

Risultati da 831 a 840 DI 3391

23/04/2014 16:05:00 Il complesso RPC potrebbe ostacolare la malattia

Un complesso proteico contro l'Alzheimer
Un complesso proteico denominato RPC (Retromer Protein Complex) o retromero potrebbe rappresentare una nuova valida opzione terapeutica per i tanti ammalati di Alzheimer.
Lo sostiene una ricerca condotta dagli scienziati del Columbia University Medical Center, del Weill Cornell Medical College e della Brandeis University, che hanno scoperto una nuova classe di composti farmacologici – chiamati chaperon – apparentemente in grado di bloccare l'evoluzione della patologia aumentando i livelli di ... (Continua)

23/04/2014 12:00:00 Possibile il ripristino del sistema nervoso danneggiato
Scoperto meccanismo per la ricrescita delle cellule nervose
Un team di ricerca della University of Calgary's Hotchkiss Brain Institute ha scoperto un nuovo meccanismo per la promozione della crescita delle cellule nervose danneggiate, ipotizzando quindi una possibile terapia per la cura delle connessioni nervose non più funzionanti a causa di un incidente.
La ricerca, pubblicata su Nature Communications, è stata guidata da Doug Zochodne, che spiega: “siamo stati meravigliati dallo scoprire che la proteina Retinoblastoma (Rb) era presente nei neuroni ... (Continua)
23/04/2014 10:54:00 Si studiano anche nuovi trattamenti per ridurre il dolore da chemio

Tumori, l'albero genealogico delle metastasi
Anche le metastasi prodotte da un cancro condividono un albero genealogico, ovvero delle relazioni evolutive fra masse tumorali primarie e secondarie. Lo hanno scoperto i ricercatori del Massachusetts General Hospital di Boston, che hanno messo a punto un sistema per scoprire questi collegamenti.
La metodica si basa soprattutto sul momento della comparsa delle metastasi. Nelle formazioni precoci le differenze genetiche rispetto al tumore primario sono molto più evidenti rispetto a quanto ... (Continua)

19/04/2014 Clonate per la prima volta cellule umane

Un altro passo verso la clonazione
La pelle di due esseri umani adulti e due ovociti sono stati la base per la prima clonazione di cellule umane. L’esperimento senza precedenti è stato realizzato presso il CHA Health Systems di Los Angeles e i risultati pubblicati su Cell Stem Cell.
Si tratta in realtà del primo tentativo di clonazione terapeutica, messa in atto cioè per il trattamento potenziale di malattie gravi come ad esempio il Parkinson, il diabete e l’insufficienza cardiaca. La tecnica utilizzata è la stessa che portò ... (Continua)

18/04/2014 12:20:00 Gli alimenti indicati prima e dopo l'allenamento

Cicloturismo, cosa mangiare in bici
Siete appassionati di mountain bike o city bike e vi state allenando sempre più frequentemente per migliorare il vostro livello, oppure pedalate semplicemente per sentirvi in forma? Se la bicicletta è la vostra passione, un mezzo per perdere peso e restare in salute, o se state pianificando una vacanza in bicicletta in vista dell’estate, ecco alcuni preziosi consigli su cosa mangiare quando si va in bici. Active Sport Tours, tour operator specializzato nel cicloturismo e nell’organizzazione di ... (Continua)

18/04/2014 Diverse ricerche puntano a questa grande conquista della medicina

Il sangue artificiale è quasi realtà
Prima o poi ci si arriverà. Il sangue artificiale sembra a portata di mano, e diverse sono le ricerche che annunciano passi in avanti in questa direzione. Nel giro di un paio di anni, in Gran Bretagna, prenderà inizio un trial clinico per testare l'efficacia e la sicurezza di sangue di gruppo zero universale creato in laboratorio.
È Marc Turner del Centro di Medicina Rigenerativa del Medical Research Council e Università di Edimburgo a darne l'annuncio, spiegando che la sperimentazione ... (Continua)

17/04/2014 16:50:00 L'approccio si serve di cartilagine ingegnerizzata
Nuova tecnica per la ricostruzione del naso
Ricostruire il naso colpito e danneggiato da un cancro della pelle. È l'obiettivo di una ricerca pubblicata su The Lancet da scienziati dell'Università di Basilea, in Svizzera. I ricercatori coordinati dal dott. Ivan Martin hanno innestato cartilagine umana omologa ricavata dalle cellule del setto nasale di 5 pazienti per ricostruire le cartilagini alari degli stessi soggetti, che avevano il naso danneggiato dagli effetti di un cancro della pelle.
Passato un anno, i cinque pazienti ... (Continua)
17/04/2014 12:40:00 Il ruolo della variante ApoE4

Un gene aumenta il rischio di Alzheimer nelle donne
In presenza di una variante genetica denominata ApoE4 le donne rischiano più di altri di essere affette dal morbo di Alzheimer. A dirlo è uno studio della Stanford University pubblicato su Annals of Neurology.
I ricercatori hanno analizzato i dati relativi a un vasto campione di anziani seguiti nel corso del tempo con un monitoraggio che teneva conto del progressivo passaggio da una condizione di buona salute al lieve declino cognitivo e poi all'Alzheimer.
Dai risultati è emerso che chi è ... (Continua)

16/04/2014 12:31:53 Studio del San Raffaele fa luce su questa malattia immunologica rara
Scoperta la causa dell’istiocitosi di Erdheim-Chester
Medici e ricercatori dell’IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano scoprono la causa della malattia di Erdheim-Chester. Si tratta di una forma molto rara di istiocitosi, ovvero una patologia nella quale alcune cellule del sistema immunitario (gli istiociti) invadono i diversi tessuti dell’organismo danneggiandoli e provocando, a seconda dell’organo colpito, sintomi differenti, quali dolori ossei, danni ai reni o al cuore, problemi al sistema nervoso centrale.
Lo studio, coordinato dal professor ... (Continua)
16/04/2014 10:15:00 Ricerca svedese giunge alla creazione di un organo completo
Esofago ricreato in laboratorio grazie alle staminali
Una ricerca pubblicata su Nature Communications annuncia la creazione di un esofago a partire dalle cellule staminali. Il sorprendente risultato è frutto del lavoro di un team di ricercatori svedesi coordinato dall'italiano Paolo Macchiarini.
I ricercatori hanno prelevato una sezione di esofago da un gruppo di topi, rimuovendo le cellule e conservando solo la struttura portante per assicurare la continuità delle proprietà meccaniche e chimiche dell'organo.
A questa impalcatura sono state ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale